La rivista per la scuola e per la didattica
COMPITI

Scuola senza compiti. «Controproducenti perché generano odio per lo studio, un accanimento morboso degli insegnanti»

scuola senza compiti

Lo scrittore e dirigente scolastico Maurizio Parodi sta cercando di combattere l’abitudine italiana di assegnare carichi elevati di compiti a casa, abitudine che gli insegnanti hanno già a partire dalla scuola primaria, persino in quelle a tempo pieno. Scopriamo le motivazioni di Parodi dietro la proposta di una scuola senza compiti. UNA CONTROVERSAIA MOLTO ANTICA La controversia sui compiti a casa esiste da quando esiste la scuola. Solitamente la discussione …

Leggi TuttoScuola senza compiti. «Controproducenti perché generano odio per lo studio, un accanimento morboso degli insegnanti»

È nato #altuofianco Sostegno

X