La rivista per la scuola e per la didattica
CORSIVO

La scomparsa della scrittura a mano

scomparsa della scrittura a mano

Come ogni abilità e competenza, anche l’uso della lingua italiana va esercitato in modo continuo e anche nella scrittura, per evitare di perderlo. A sostenerlo in un’intervista è il presidente onorario dell’Accademia della Crusca, Claudio Marazzini, secondo cui alcune tendenze contemporanee minacciano l’uso corretto della nostra lingua. Fra queste, le più gravi sono la scomparsa della scrittura a mano, la disabitudine a scrivere in corsivo e un generalizzato arretramento culturale. …

Leggi TuttoLa scomparsa della scrittura a mano

APPRENDIMENTO

Non abbandoniamo la scrittura a mano, è uno strumento potentissimo per esprimere sé stessi

scrittura a mano

Nell’ultimo decennio, con l’esplosione della tecnologia in tutti gli ambiti della vita quotidiana e il suo ingresso preponderante anche nella didattica a scuola, ci si è posti molto spesso il dubbio che l’uso sempre più frequente di tablet, computer e altri dispositivi possa mettere a repentaglio l’importante abilità della scrittura a mano. La scrittura per mezzo di tablet, computer e altri dispositivi è indubbiamente un grande vantaggio perché offre chiarezza, …

Leggi TuttoNon abbandoniamo la scrittura a mano, è uno strumento potentissimo per esprimere sé stessi

APPRENDIMENTO

Lo conferma una ricerca: con gli appunti a mano memorizzi meglio i concetti

appunti a mano

Nell’era degli smartphones, dei computer e dei tablet, è sempre meno frequente prendere appunti a mano. Molti studenti preferiscono annotare digitalmente, o addirittura scattare foto, invece di usare carta e penna, nella convinzione che si tratti di un metodo più efficace e veloce. Ma è davvero così? I RISULTATI DI UNA RICERCA Diversi studi hanno dimostrato che prendere appunti a mano con carta e penna aiuti a memorizzare molto meglio …

Leggi TuttoLo conferma una ricerca: con gli appunti a mano memorizzi meglio i concetti

MATEMATICA

Lo conferma uno studio: contare con le dita della mano non è una pratica da condannare

contare con le dita della mano

Da piccoli ci sentiamo spesso dire di smettere di contare con le dita e di eseguire i conti a mente, perché “ormai siamo diventati grandi”. Nonostante sia vero che molti calcoli non possono essere eseguiti tramite il contare con le dita della mano, calcoli per i quali abbiamo bisogno di aver appreso e memorizzato un procedimento preciso, molti studi hanno dimostrato come nel nostro cervello si attivi un’area corrispondente alla …

Leggi TuttoLo conferma uno studio: contare con le dita della mano non è una pratica da condannare

Hai visto le novità?

X

estate al via 2024