La rivista per la scuola e per la didattica
scuola.me billboard scuola.me full NOTIZIE

Ecco i compensi per gli insegnanti che parteciperanno al Piano Estate 2021

scienziate nella storia 2022

invalsi 2022

Negli scorsi giorni, il Ministero dell’Istruzione ha varato il piano scuola estate, che permetterà agli studenti di frequentare corsi e laboratori a scuola durante l’estate. La partecipazione dei docenti è volontaria, ma è retribuita. Andiamo a vedere a quanto ammonteranno i compensi per gli insegnanti e personale Ata.

PROGETTI PON

I progetti Pon sono progetti realizzati attraverso l’utilizzo dei Fondi Strutturali Europei. Il loro obiettivo è di rafforzare l’economia, la società e il territori, in modo da diminuire il divario tra le zone più avanzate e quelle meno avanzate. Attraverso i Pon, le scuole italiane sono in grado di accedere a risorse comunitarie ulteriori rispetto a quelle di cui dispongono ordinariamente.

In questo modo gli studenti italiani potranno recuperare dal punto di vista sociale ed educativo quello che è stato perso durante l’allontanamento dalla scuola degli ultimi mesi a causa della pandemia in corso.

Continua a leggere dopo la pubblicità

scuola d'estate ads

IL CALCOLO DEL GUADAGNO

Per tali progetti, il compenso orario lordo degli insegnanti è di 70€, mentre dei tutor di 30€. Tuttavia, tale compenso sarà commisurato all’attività effettivamente svolta dal personale, essendo un piano su base volontaria.

Le cifre sopra citate non sono il vero guadagno del personale, però, poiché su di esse andranno calcolate ancora le imposte, che una volta prese in considerazione, dimezzeranno praticamente il compenso finale. Ad esempio, un docente dai 70€ lordi passerà, una volta pagate IRAP e INPDAP, alla cifra finale inferiore ai 35€ netti. I tutor, invece, arriveranno a una cifra finale inferiore ai 15€ netti l’ora.

Ma come si arriva alla cifra finale netta? Ecco i passaggi da eseguire:

  • Si calcola il lordo dipendente in questo modo: importo lordo di Stato x 100/132,70
  • Dal lordo dipendente si sottraggono 8,80 di INPDAP e 0,35 di credito dipendente
  • Dall’importo ottenuto si sottrae ancora l’IRPEF, che può valere 23,27 o il 38% in base alla fascia
  • A questo punto si ottiene il compenso netto orario.

E tu cosa ne pensi dei compensi per gli insegnanti durante il piano scuola d’estate? Condividi il contenuto e scorri verso il basso per scoprire altre interessanti notizie.

CONDIVIDI L'ARTICOLO

Pubblicità

LEGGI ANCHE

Lascia un commento

great

Open chat