La rivista per la scuola e per la didattica
VALUTAZIONE

Valutazione nella scuola primaria, il kit completo con schede, rubriche e tabelle valutative

valutazione nella scuola primaria

La Scuola primaria sta attraversando un periodo di grandi novità, grazie alle attenzioni inedite da parte del governo e ministero della pubblica istruzione. Una delle ultime novità consiste nella Riforma della Valutazione nella Scuola Primaria. Andiamo a vedere in cosa consiste. UN VERO CAMBIAMENTO Il voto numerico? Dimentichiamocelo. La nuova riforma ha deciso di sostituirlo con un metodo di valutazione innovativo, che permette di rappresentare anche i risultati emotivi, cognitivi …

Leggi TuttoValutazione nella scuola primaria, il kit completo con schede, rubriche e tabelle valutative

DIDATTICA A DISTANZA

Non caricate gli studenti di compiti in classe, la Dad è stata scuola lo stesso

compiti in classe

In un’intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica, lo psicoanalista, saggista e accademico milanese Massimo Recalcati ha detto la sua sull’istruzione italiana in questo periodo così complicato. La sua opinione è che le scuole non dovrebbero riempire gli studenti di compiti in classe a tappeto, ma dovrebbero optare maggiormente per dei lavori di gruppo. IL RITORNO IN AULA Andiamo verso l’estate, le temperature si alzano e la distribuzione dei vaccini continua. …

Leggi TuttoNon caricate gli studenti di compiti in classe, la Dad è stata scuola lo stesso

NOTIZIE

Scuole aperte d’estate, ecco cosa si farà a Giugno, Luglio e Agosto

Scuole aperte d'estate

Il Ministero dell’Istruzione sta costruendo pezzo per pezzo la versione finale del piano di rinforzo dell’offerta scolastica nei mesi estivi. Mezzo miliardo di euro e una serie di docenti volontari sono alcuni degli ingredienti principali per attuare il piano delle scuole aperte d’estate. Andiamo a vedere tutto quello che si sa, al momento, sull’argomento. I FINANZIAMENTI Partiamo dal dato più consistente del piano, ossia l’ingente finanziamento. Questo sarà ripartito in …

Leggi TuttoScuole aperte d’estate, ecco cosa si farà a Giugno, Luglio e Agosto

EDUCAZIONE

Dietro ogni alunno “difficile” c’è un bambino in difficoltà ad esprimere le proprie emozioni

alunno difficile nuovo

I bambini non sono tutti uguali, questo lo sappiamo bene. Può capitare per qualche insegnante di avere a che fare con un alunno difficile, o anche più di uno. Ma cosa si intende esattamente con questo termine? Si parla di bambini difficili quando questi fanno fatica ad esprimere al meglio le proprie emozioni. Diventa difficile, quindi, gestirli poiché la difficoltà espressiva li porta a reagire in modo negativo: isolandosi, diventando …

Leggi TuttoDietro ogni alunno “difficile” c’è un bambino in difficoltà ad esprimere le proprie emozioni

APPRENDIMENTO

Lo conferma una ricerca: con gli appunti a mano memorizzi meglio i concetti

appunti a mano

Nell’era degli smartphones, dei computer e dei tablet, è sempre meno frequente prendere appunti a mano. Molti studenti preferiscono annotare digitalmente, o addirittura scattare foto, invece di usare carta e penna, nella convinzione che si tratti di un metodo più efficace e veloce. Ma è davvero così? I RISULTATI DI UNA RICERCA Diversi studi hanno dimostrato che prendere appunti a mano con carta e penna aiuti a memorizzare molto meglio …

Leggi TuttoLo conferma una ricerca: con gli appunti a mano memorizzi meglio i concetti

MATEMATICA

Matofobia, la paura per la matematica nasce tra i banchi di scuola

matofobia

Esiste una parola, anche se è incredibile a pensarci, che descrive la paura per la matematica: matofobia, dall’unione di matematica e fobia. La matofobia ha dei veri e propri sintomi. Sudorazione, battito accelerato, nausea… è una fobia vera e propria, che paralizza gli studenti. Il matematico sudafricano Seymour Papert afferma che questa paura e avversione per la disciplina nasce a scuola, durante i primi anni di istruzione scolastica. In realtà …

Leggi TuttoMatofobia, la paura per la matematica nasce tra i banchi di scuola

APPRENDIMENTO

Ci sono troppi analfabeti funzionali, dobbiamo ritornare a fare riassunti e leggere articoli di giornale a scuola

analfabeti funzionali

Secondo l’OCSE ben sette italiani su dieci possono essere considerati analfabeti funzionali. Questo significa che il 70% degli italiani non possiede il livello di competenze necessarie per interagire con il mondo, in quanto incapaci di usare in modo efficace le abilità di lettura, scrittura e calcolo nelle situazioni della vita quotidiana. Il professore universitario alla Sapienza di Roma Luca Serianni dice la sua sull’argomento con le parole estese in un …

Leggi TuttoCi sono troppi analfabeti funzionali, dobbiamo ritornare a fare riassunti e leggere articoli di giornale a scuola

EDUCAZIONE

L’empatia diventa materia scolastica per far capire agli studenti che il “Noi” viene prima dell’Io

empatia diventa materia scolastica

Forse uno dei motivi per cui la Danimarca sia considerata tra i paesi più felici al mondo è anche questo: si studia l’educazione emozionale a scuola. L’empatia diventa materia scolastica obbligatoria per gli tutti gli studenti. Quando si tratta di educare un alunno, la maggior parte dei sistemi scolastici si concentra principalmente, se non del tutto, su materie accademiche come la matematica, le lingue straniere o la grammatica. Lasciano fuori …

Leggi TuttoL’empatia diventa materia scolastica per far capire agli studenti che il “Noi” viene prima dell’Io

APPRENDIMENTO

Si chiama Flip Poster ed è una “Lim Analogica” per intelligenze multiple di cui è impossibile fare a meno

flip poster

Una classe, un gruppo di alunni e alunne… tutti imparano nello stesso modo? No. Ognuno ha il suo. Howard Gardner con la sua Teoria delle Intelligenze Multiple, ci ha spiegato che ci sono 11 diversi tipi di intelligenze! In ciascuno dei nostri alunni e in ciascuna delle nostre alunne possiamo trovare “miscelati” diversi tipi di intelligenze. Il prevalere dell’una o dell’altra intelligenza determina in ciascuno/a di loro una peculiarità del …

Leggi TuttoSi chiama Flip Poster ed è una “Lim Analogica” per intelligenze multiple di cui è impossibile fare a meno

APPRENDIMENTO

Abbiamo bisogno di più ore di storia e geografia, gli studenti non sanno collocare nello spazio e nel tempo

ore di storia e geografia

Negli anni le ore di storia e geografia a scuola per diversi motivi e scellerate riforme sono andate gradualmente scemando. Allo stesso tempo, i rapporti dell’Ocse sul livello di conoscenza degli studenti della scuola dell’obbligo ci vedono agli ultimi posti rispetto ai coetanei di altri 79 paesi nel mondo. Una possibile soluzione? Rimediare agli errori e riportare più ore di storia e geografia nelle scuole perché è evidente che “gli …

Leggi TuttoAbbiamo bisogno di più ore di storia e geografia, gli studenti non sanno collocare nello spazio e nel tempo

Hai visto la novità?

X

estate al via 2024