La rivista per la scuola e per la didattica
OPINIONI

Umberto Galimberti agli insegnanti: “Usate meno il pc a scuola e basate la didattica sulla comunicazione”

Umberto Galimberti

Dopo quindici anni e più in cui nella didattica è promosso e incoraggiato in modo forte l’uso degli strumenti informatici e multimediali, si sente la necessità di fare un passo indietro. Siamo arrivati a un punto in cui gli studenti conoscono i dispositivi tecnologici e i loro utilizzi in modo maggiore rispetto a chi dovrebbe insegnare loro il loro uso. Siamo tutti d’accordo che i ragazzi nati negli ultimi venti …

Leggi TuttoUmberto Galimberti agli insegnanti: “Usate meno il pc a scuola e basate la didattica sulla comunicazione”

VALUTAZIONE

Gli insegnanti vanno valutati soprattutto dall’entusiasmo che trasmettono, non solo perché seguono corsi di formazione

Antonello Giannelli

Interessante intervento quello rilasciato dal presidente dell’Associazione Nazionale Presidi Antonello Giannelli durante un’intervista a Tgcom24 dove ha parlato anche di valutazione. “Occorre valutare tutti i dipendenti pubblici. Per la scuola, il merito è una questione particolare, dovrebbe essere riferito alla capacità del docente di coinvolgere tutta la classe. Sono contrario a una valutazione che premia il docente solo perché ha seguito un corso di aggiornamento, si deve valutare l’insegnante in …

Leggi TuttoGli insegnanti vanno valutati soprattutto dall’entusiasmo che trasmettono, non solo perché seguono corsi di formazione

OPINIONI

Quando Piero Angela suggerì a tutti gli insegnanti di cambiare e andare oltre la lezione frontale

andare oltre la lezione frontale

“Ero uno studente terribile, lo ammetto, ma tra i banchi mi annoiavo”: questa la clamorosa ammissione di Piero Angela avvenuta durante un evento alla Triennale di Milano nell’ottobre scorso. E continuò: “Ho cercato di portare un concetto che nella scuola manca ancora, 40 anni dopo: ludendo docere, insegnare divertendo. Quello che mi insegnavano mi entrava da un orecchio e usciva dall’altro, è solo facendo che si impara davvero. La matematica …

Leggi TuttoQuando Piero Angela suggerì a tutti gli insegnanti di cambiare e andare oltre la lezione frontale

SCUOLA DIGITALE

Scuola senza cellulari. «Usarli in classe è una mancanza di rispetto verso gli insegnanti»

scuola senza cellulari

Uno dei temi che solitamente infiamma i dibattiti relativi alla scuola è quello riguardante l’uso dei cellulari in classe, sia da parte dei professori sia da parte degli alunni. Sono sempre più numerose le scuole phone free, che hanno deciso di vietare totalmente l’uso dei cellulari e che sottolineano i benefici di questa scelta. Sembra che una scuola senza telefoni cellulari non solo favorisca una maggiore concentrazione nei suoi studenti, …

Leggi TuttoScuola senza cellulari. «Usarli in classe è una mancanza di rispetto verso gli insegnanti»

OPINIONI

Qual è l’età giusta per gli smartphone? L’opinione della psicologa Stefania Andreoli

età giusta per gli smartphone

L’età in cui i bambini e i ragazzi ricevono il loro primo smartphone si fa sempre più bassa. La maggior parte dei genitori acconsente ad acquistarne uno per il proprio figlio influenzata dal fatto che tutti gli altri coetanei ne possiedono uno: c’è la volontà, quindi, di non far sentire il proprio figlio emarginato. Inoltre, è molto diffuso che i bambini si ritrovino a utilizzare quotidianamente lo smartphone dei genitori, …

Leggi TuttoQual è l’età giusta per gli smartphone? L’opinione della psicologa Stefania Andreoli

VALUTAZIONE

Una scuola senza voti per ridurre lo stress degli studenti, la sperimentazione del liceo Morgagni di Roma

scuola senza voti

Si parla spesso di come sia necessario che la valutazione scolastica “preceda, segua e accompagni” gli alunni nel loro percorso formativo. Una valutazione efficace è una valutazione che non marchia e non umilia ma fornisce spunti di riflessione circa i progressi compiuti, le aree in cui è necessario intervenire e dà un’indicazione del futuro percorso da seguire. Una valutazione che sia veramente pedagogica non punisce e non fa paragoni, non …

Leggi TuttoUna scuola senza voti per ridurre lo stress degli studenti, la sperimentazione del liceo Morgagni di Roma

NOTIZIE

“Ecco perché insegno”: una maestra ha pubblicato le note sulle matite scritte da una mamma di un suo alunno

note sulle matite

Intraprendere l’esperienza scolastica può essere davvero duro per i bambini, durante i primi tempi. Lasciare l’ambiente familiare caldo e sicuro, le rassicuranti carezze dei genitori, le affettuose risposte a tutti i loro perché, per entrare in un contesto nuovo e sconosciuto, può essere davvero fonte di crisi. Di solito sono emozioni molto comuni anche per noi adulti. Anche noi grandi, al lavoro, abbiamo nostalgia del nostro partner e dei nostri …

Leggi Tutto“Ecco perché insegno”: una maestra ha pubblicato le note sulle matite scritte da una mamma di un suo alunno

FILASTROCCHE

Le più belle filastrocche natalizie di Gianni Rodari

filastrocche natalizie di gianni rodari

L’autore per bambini più amato e apprezzato di sempre, da insegnanti e genitori. Gianni Rodari, nella sua lunga e prolifica carriera di scrittore per alunni della primaria, ha scritto oltre cinquanta opere, tra favole e storie per i più piccoli, oltre che a filastrocche natalizie o su altri eventi e festività dell’anno. Già in altri articoli su questa rivista abbiamo proposto alcune sue storie per bambini. Visto l’arrivo imminente della …

Leggi TuttoLe più belle filastrocche natalizie di Gianni Rodari

NOTIZIE

Verba volant non è più una certezza, le parole hanno un peso e un ruolo: ce lo insegna Paolo Borzacchiello

“…saper usare le parole in modo appropriato ci permette da un lato di stare molto meglio e dall’altro di influenzare in modo positivo le interazioni di cui siamo ogni giorno protagonisti, proprio perché la parola determina di fatto un cambiamento di comportamento”. Chi è Paolo Borzacchiello Paolo Borzacchiello è uno studioso dell’interazione umana e in particolare del linguaggio. Il linguaggio, secondo lui, è in grado di plasmare la nostra vita …

Leggi TuttoVerba volant non è più una certezza, le parole hanno un peso e un ruolo: ce lo insegna Paolo Borzacchiello

Hai visto le novità?

X

estate al via 2024