La rivista per la scuola e per la didattica
CORSIVO

Il 20% dei bambini italiani ha difficoltà a scrivere in corsivo per colpa di smartphone e tablet (ma non solo)

scrivere in corsivo

Nuove tecnologie e metodologie di insegnamento della scrittura accendono il dibattito sulle difficoltà dei bambini che frequentano il primo, secondo e terzo anno della scuola primaria. Un quinto dei bambini non riesce a scrivere in corsivo a causa dell’utilizzo di smartphone, tablet e pc, ma anche della metodologia di insegnamento. Questo è quanto è emerso da uno studio recente condotto su un campione di oltre 500 studenti delle scuole primarie …

Leggi TuttoIl 20% dei bambini italiani ha difficoltà a scrivere in corsivo per colpa di smartphone e tablet (ma non solo)

MATEMATICA

Il Napoli primo in classifica finisce sui banchi di scuola, l’esercizio di matematica proposto da una maestra

Napoli primo in classifica

Insegnare la matematica sfruttando la passione per il calcio dei propri alunni: questa è stata l’originale idea di una maestra di una scuola elementare di Torre del Greco, un comune della città metropolitana di Napoli. La maestra Lella, questo il suo nome, ha chiesto ai suoi giovani studenti, nonché tifosi bianco-azzurri, di risolvere il seguente problema matematico: La squadra di calcio del Napoli ha un vantaggio di 18 punti sulla …

Leggi TuttoIl Napoli primo in classifica finisce sui banchi di scuola, l’esercizio di matematica proposto da una maestra

MATEMATICA

Pi Greco Day a scuola, un’ottima occasione per presentare questo numero bizzarro e misterioso

pi greco day

Il Pi Greco Day è stato istituito nel 1988 e la scelta del 14 marzo è tanto fantasiosa quanto semplice: 3/14 è infatti la data del 14 marzo (nei paesi anglosassoni il mese, quando si scrivono le date, si scrive prima del giorno). Il 14 marzo è anche il compleanno di Albert Einstein e l’anniversario della morte di Stephen Hawking: il giorno adatto, quindi, a una “ricorrenza” matematica e scientifica. …

Leggi TuttoPi Greco Day a scuola, un’ottima occasione per presentare questo numero bizzarro e misterioso

NOTIZIE

Calano gli iscritti negli alberghieri, l’allarme di Carlo Cracco: “Nel nostro mestiere si lavora tanto, questo deve farci riflettere”

carlo cracco

Carlo Cracco, il famoso cuoco stellato che ha partecipato a numerosi show televisivi, affronta il tema del calo delle iscrizioni presso le scuole alberghiere in un’intervista rilasciata ai giornalisti di Tgcom24, nel corso dello svolgimento di “Identità Golose 2023”. Quello del settore alberghiero non è un mestiere che consente lo smart working e la diminuzione delle iscrizioni induce un’importante analisi in chi della ristorazione ha fatto il suo successo. «Questi …

Leggi TuttoCalano gli iscritti negli alberghieri, l’allarme di Carlo Cracco: “Nel nostro mestiere si lavora tanto, questo deve farci riflettere”

NOTIZIE

Ora gli studenti occupano le scuole per lo stress, partita la protesta: “Siamo sempre sotto pressione”

stress

Nelle recenti occupazioni scolastiche avvenute nei licei milanesi, il tema è sempre lo stesso: disagio da troppo stress che accumunerebbe gli allievi del classico Manzoni, dell’artistico Boccioni, ma anche del Tito Livio e Severi-Correnti, che hanno dato il via alla protesta. Di occupazioni se ne parla con regolarità annuale, ma questa è la prima volta che una trama simile viene esposta come ragione principale del malcontento degli studenti. Sarebbe il …

Leggi TuttoOra gli studenti occupano le scuole per lo stress, partita la protesta: “Siamo sempre sotto pressione”

MATEMATICA

La matematica, secondo Giorgio Parisi, non dovrebbe mai essere slegata dalla realtà

matematica secondo giorgio parisi

In una recente intervista, rilasciata al Messaggero, Giorgio Parisi, premio Nobel per la Fisica 2021, ha anticipato i progetti che sono in corso per rivoluzionare l’insegnamento delle materie scientifiche nelle scuole italiane. Il ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara ha infatti da poco istituito un gruppo di lavoro composto da professori illustri che si confronteranno poi con il premio Nobel e l’Accademia dei Lincei. L’obiettivo è quello di avvicinare gli studenti, fin …

Leggi TuttoLa matematica, secondo Giorgio Parisi, non dovrebbe mai essere slegata dalla realtà

EVENTI

Come celebrare la Giornata Internazionale della Donna nella scuola primaria

giornata internazionale della donna

La Giornata internazionale della donna ci ricorda che, nonostante le numerose conquiste compiute in campo sociale, politico ed economico, la strada che porterà a un pieno riconoscimento del loro ruolo e dei diritti delle donne è ancora lunga. Per tale ragione è importante parlare di questa ricorrenza a scuola. Diffondere la cultura del rispetto della figura femminile, proprio a partire dai bambini, è indispensabile affinché crescano futuri uomini e donne …

Leggi TuttoCome celebrare la Giornata Internazionale della Donna nella scuola primaria

EDUCABILITY

Il corso di formazione con Raffaele Ciambrone sulle competenze non cognitive a scuola

corso di formazione con Raffaele Ciambrone

Raffaele Ciambrone parteciperà a “EducAbility”, il grande evento sulle soft skill per la scuola in programma a Bari (24 febbraio), Milano (3 marzo) e Roma (17 marzo). Raffaele Ciambrone è un professore di II fascia laureatosi in Storia e Filosofia presso l’Università di Roma Tre. Ha conseguito inoltre una laurea in Filosofia dell’Educazione presso la Pontificia Università S. Tommaso d’Aquino – Angelicum – di Roma.Attualmente ricopre l’incarico di professore associato …

Leggi TuttoIl corso di formazione con Raffaele Ciambrone sulle competenze non cognitive a scuola

OPINIONI

Riscrivere Roald Dahl è stato da incoscienti

riscrivere roald dahl

Le parole sono pietre. Possono fare molto male. Per questo è giusto usarle con misura. E con rispetto. E tenendo conto delle nuove sensibilità che ogni epoca sviluppa. Parole che erano di uso comune oggi sono impronunciabili. Se diciamo gay, invece di usare uno dei tanti orribili epiteti in uso fino a pochi anni fa, non è perché siamo diventati più gentili. È perché siamo diventati più intelligenti. Il problema …

Leggi TuttoRiscrivere Roald Dahl è stato da incoscienti

Hai visto le novità?

X

estate al via 2024