La rivista per la scuola e per la didattica

Supereroi di Mr. Rain diventa l’inno ufficiale di una scuola primaria

supereroi

“La canzone parla di quanto è importante il chiedere e offrire aiuto, il non essere e non lasciare solo nessuno”. Con queste parole, Mr. Rain approfondisce il significato dell’hit “Supereroi”, che lo ha portato al successo sul palco della scorsa edizione di Sanremo. Per omaggiare il cantate di Carpenedolo, nel Bresciano, l’istituto comprensivo di Roccafranca ha deciso di adottarne il testo, e di farne il proprio inno. Il successo di …

Leggi TuttoSupereroi di Mr. Rain diventa l’inno ufficiale di una scuola primaria

Il Ministro Valditara vuole formare gli insegnanti sull’Intelligenza Artificiale: “A scuola uno studiolo a testa con pc per preparare le lezioni”

intelligenza artificiale

Per puntare a un sistema scolastico “intelligente, stimolante, dove poter studiare con passione e serenità”, il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara mira a formare gli insegnanti sul tema dell’Intelligenza Artificiale. Lo scopo rientra tra le misure di intervento previste dal programma Didacta 2023, presentato dal Ministro stesso lo scorso 21 febbraio a Roma. “È necessario che gli insegnanti ricevano una formazione di qualità e continua durante la loro …

Leggi TuttoIl Ministro Valditara vuole formare gli insegnanti sull’Intelligenza Artificiale: “A scuola uno studiolo a testa con pc per preparare le lezioni”

Al via l’insegnamento della lingua dei segni a scuola, si inizia dalla Puglia

lingua dei segni a scuola 2023

L’insegnamento della lingua dei segni avverrà anche a scuola e la Puglia sarà la prima regione italiana ad avviare questo progetto. Tuttavia, abbiamo già la possibilità di avvicinare gli alunni a forme di comunicazione come l’alfabeto muto se è nostra intenzione affrontare in classe questo tema. Vediamo insieme quali sono gli strumenti di cui possiamo servirci per arrivare a rendere il mondo dei ragazzi quanto più inclusivo possibile. Puntare sempre …

Leggi TuttoAl via l’insegnamento della lingua dei segni a scuola, si inizia dalla Puglia

Non riusciamo a risolvere l’eccessivo peso degli zaini degli alunni, ma ora abbiamo la soluzione

peso degli zaini 2023

Ecco le principali problematiche legate all’eccessivo peso degli zaini, dalle lamentele dei genitori alle osservazioni degli ortopedici, e come è possibile porre rimedio a questa situazione. Zaini pesanti, ma anche a causa della pandemia Un grande numero di genitori osserva che, negli ultimi anni, gli zaini dei propri figli tendono a essere sempre più pesanti: le normative anti Covid hanno peggiorato questo problema, in quanto in molte scuole il regolamento …

Leggi TuttoNon riusciamo a risolvere l’eccessivo peso degli zaini degli alunni, ma ora abbiamo la soluzione

Lo sfogo del magistrato Gratteri e l’appello agli studenti: “Imparate l’italiano, abbiamo laureati che commettono errori di grammatica”

errori di grammatica

Il noto magistrato Nicola Gratteri, ospite del podcast condotto da Fedez e Luis Sal dal nome Muschio Selvaggio, si sfoga al microfono e denuncia un sistema che non investe sull’istruzione: non è un caso, rincara il magistrato, che molti laureati commettano strafalcioni ed errori di grammatica. Sembra avere molto a cuore la questione dell’istruzione dei giovani studenti l’attuale procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro, che dai microfoni di …

Leggi TuttoLo sfogo del magistrato Gratteri e l’appello agli studenti: “Imparate l’italiano, abbiamo laureati che commettono errori di grammatica”

Calano gli iscritti negli alberghieri, l’allarme di Carlo Cracco: “Nel nostro mestiere si lavora tanto, questo deve farci riflettere”

carlo cracco

Carlo Cracco, il famoso cuoco stellato che ha partecipato a numerosi show televisivi, affronta il tema del calo delle iscrizioni presso le scuole alberghiere in un’intervista rilasciata ai giornalisti di Tgcom24, nel corso dello svolgimento di “Identità Golose 2023”. Quello del settore alberghiero non è un mestiere che consente lo smart working e la diminuzione delle iscrizioni induce un’importante analisi in chi della ristorazione ha fatto il suo successo. «Questi …

Leggi TuttoCalano gli iscritti negli alberghieri, l’allarme di Carlo Cracco: “Nel nostro mestiere si lavora tanto, questo deve farci riflettere”

Ora gli studenti occupano le scuole per lo stress, partita la protesta: “Siamo sempre sotto pressione”

stress

Nelle recenti occupazioni scolastiche avvenute nei licei milanesi, il tema è sempre lo stesso: disagio da troppo stress che accumunerebbe gli allievi del classico Manzoni, dell’artistico Boccioni, ma anche del Tito Livio e Severi-Correnti, che hanno dato il via alla protesta. Di occupazioni se ne parla con regolarità annuale, ma questa è la prima volta che una trama simile viene esposta come ragione principale del malcontento degli studenti. Sarebbe il …

Leggi TuttoOra gli studenti occupano le scuole per lo stress, partita la protesta: “Siamo sempre sotto pressione”

La prof va in pensione e pubblica su Facebook 40 anni di bigliettini sequestrati agli studenti: “Ecco come li usavano per copiare”

bigliettini sequestrati

La curiosa collezione della professoressa Rosati ha attirato l’attenzione del web: bigliettini per copiare durante i compiti in classe sequestrati durante i suoi anni di insegnamento ai malcapitati scoperti a copiare. Oggi, con l’avvento degli smartphone, non si usano più. Una collezione particolare Il lavoro dell’insegnante è una professione che ha anche a che fare con l’affettività. Negli anni gli insegnanti sono soliti collezionare regali dei propri alunni, foto di …

Leggi TuttoLa prof va in pensione e pubblica su Facebook 40 anni di bigliettini sequestrati agli studenti: “Ecco come li usavano per copiare”

Roald Dahl censurato dalla casa editrice, via le parole “grasso”, “nano” e “brutto” dai suoi libri

Roald Dahl censurato

La scelta della casa editrice Puffin, in sintonia con gli eredi dello scrittore gallese, noto soprattutto per i suoi romanzi per l’infanzia, ha l’obiettivo di promuovere l’inclusione e l’accessibilità nella letteratura per ragazzi anche in funzione di quella terminologia che oggi suscita reazioni differenti rispetto a quanto accadeva nell’epoca in cui Dahl pubblicava le sue opere. Un recente articolo pubblicato sul Telegraph ha messo in luce che termini come “brutto”, …

Leggi TuttoRoald Dahl censurato dalla casa editrice, via le parole “grasso”, “nano” e “brutto” dai suoi libri

L’alunna sulla sedia a rotelle non può andare in gita, l’insegnante decide di portarla in spalla

alunna sulla sedia a rotelle

Ecco le storie di cui si dovrebbe parlare di più: bambini che superano difficoltà grazie alla dedizione e all’amore dei propri insegnanti. La commovente storia di Ryan e il suo maestro. Là dove arrivano gli insegnanti In tutti i paesi del mondo la scuola è l’organismo che si prende cura dei bambini e dei ragazzi, a volte andando oltre i propri compiti. Spesso gli insegnanti suppliscono alle carenze e alle …

Leggi TuttoL’alunna sulla sedia a rotelle non può andare in gita, l’insegnante decide di portarla in spalla

Relazioni d'adozione 2023? 😉

X