La rivista per la scuola e per la didattica
VALUTAZIONE

Non solo giudizi: 25 idee per rendere memorabili i voti agli studenti

voti agli studenti

Tutti abbiamo bisogno di motivazione, parole incoraggianti e stimolo a continuare il nostro lavoro. I bambini e i ragazzi non fanno eccezione, anzi. Hanno bisogno che i loro sforzi siano visti, riconosciuti e incoraggiati. Siamo abituati ad avere fretta quando valutiamo gli elaborati. Il tempo è poco e i registri hanno bisogno di essere riempiti, le incombenze burocratiche, che ormai sono parte integrante del nostro lavoro, ci schiacciano e riducono …

Leggi TuttoNon solo giudizi: 25 idee per rendere memorabili i voti agli studenti

OPINIONI

“Mio figlio non legge mai, che devo fare?”: i consigli dell’insegnante scrittore Enrico Galiano

Enrico Galiano

Nell’era del digitale, dei videogiochi e dei cartoni animati a portata di mano diventa sempre più difficile far appassionare i propri figli alla lettura. Tuttavia diverse ricerche hanno dimostrato che la lettura stimoli l’immaginazione e l’intelligenza in modo diverso e più efficace rispetto al contenuto audiovisivo. Ma come fare a far leggere i propri figli? Ecco alcuni preziosi consigli che il professore e scrittore Enrico Galiano ha rivelato sul ilLibraio.it …

Leggi Tutto“Mio figlio non legge mai, che devo fare?”: i consigli dell’insegnante scrittore Enrico Galiano

NOTIZIE

Sei motivi per cui bisogna leggere (e rileggere) il Piccolo Principe

piccolo principe

Il piccolo principe è un classico di Antoine de Saint-Exupéry, pubblicato nel 1943 ma diventato subito leggenda e passato di generazione in generazione. È la storia di un bambino, ma è molto più che un libro dedicato all’infanzia: il tema principale del libro è importantissimo per tutti, indipendentemente dall’età: imparare a capire con il cuore. Chiunque l’abbia letto sa che non è assolutamente un libro solo per bambini, ma è …

Leggi TuttoSei motivi per cui bisogna leggere (e rileggere) il Piccolo Principe

OPINIONI

Corrado Augias piange per una scuola che non c’è più: “Perché si fa meno analisi logica e grammaticale?”

Il giornalista e scrittore Corrado Augias, con queste dure parole, vuole portare alla riflessione docenti, famiglie e lavoratori del mondo dell’educazione su alcuni aspetti della didattica contemporanea. “Piango non solo per una scuola, ma per un’Italia che non c’è più, inutile rimpiangerla. Gli ultimi dati delle prove Invalsi denunciano una situazione già nota”. “L’era digitale era sembrata un ritorno alla scrittura, ma lo è stata di una scrittura elementare, che …

Leggi TuttoCorrado Augias piange per una scuola che non c’è più: “Perché si fa meno analisi logica e grammaticale?”

NOTIZIE

25 ore di formazione obbligatoria per docenti con alunni disabili in classe: nessun esonero dal servizio

alunni disabili in classe

Il nuovo decreto pubblicato dal Ministero dell’Istruzione in data 21 giugno 2021 parla chiaro: la scuola italiana prosegue il suo cammino verso una maggiore inclusione degli alunni disabili in classe. Una formazione obbligatoria permetterà ai docenti di sviluppare un approccio più inclusivo nei confronti di quegli studenti che presentano qualche difficoltà in più. LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA Agli atti del decreto numero 188 del Ministero dell’Istruzione, sono stati stanziati ben dieci …

Leggi Tutto25 ore di formazione obbligatoria per docenti con alunni disabili in classe: nessun esonero dal servizio

MUSICA

Mariele Ventre, l’anima dello Zecchino d’Oro ora arriva sui banchi di scuola

mariele ventre cover

Una carriera dedicata ai piccoli talenti della musica, terminata prematuramente a causa di un brutto male a cui si dovette arrendere all’età di 56 anni. Mariele Ventre è stata per 38 anni la vera anima dello Zecchino d’Oro e in questo articolo andiamo a scoprire qualcosa in più su di lei. IL RICORDO DELLA SORELLA “Aveva due passioni: la musica e i bambini. In famiglia eravamo tutti d’accordo che Mariele …

Leggi TuttoMariele Ventre, l’anima dello Zecchino d’Oro ora arriva sui banchi di scuola

Hai visto le novità?

X

estate al via 2024