La rivista per la scuola e per la didattica
NOTIZIE

Giacomo Leopardi compie 223 anni, il suo libro cartaceo in regalo per festeggiare il compleanno

giacomo leopardi

“E come il vento odo stormir tra queste piante, io quello infinito silenzio a questa voce vo comparando: e mi sovvien l’eterno, e le morte stagioni, e la presente e viva, e il suon di lei. Così tra questa immensità s’annega il pensier mio: e il naufragar m’è dolce in questo mare”. (Giacomo Leopardi, L’infinito). Di tutti i poeti e gli autori che si affrontano alle scuole superiori, Giacomo Leopardi …

Leggi TuttoGiacomo Leopardi compie 223 anni, il suo libro cartaceo in regalo per festeggiare il compleanno

MUSICA

Questo Natale regala ai tuoi figli uno strumento musicale, non la tecnologia

strumento musicale

Un giorno di marzo di quest’anno, verso la fine di una lezione in didattica a distanza, durante il periodo in cui scattò nuovamente la zona rossa, mi accorsi che un bambino dall’altra parte del video era molto nervoso e molto triste. Gli chiesi di rimanere collegato con me per qualche minuto a parlare, dopo aver congedato tutti gli altri. Mi disse che non sopportava più stare a casa e fare …

Leggi TuttoQuesto Natale regala ai tuoi figli uno strumento musicale, non la tecnologia

EDUCAZIONE

Rimproverare non corregge, lodare sì: lo dimostra una ricerca scientifica fatta a scuola

rimproverare

Spesso, per rimproverare i bambini, li si schernisce con frasi tipo “Svegliati”, “Sei addormentato”, “Ti comporti male”, “Io alla tua età facevo già…” o, ancora peggio, si fanno paragoni con altri coetanei. Molti genitori pensano che facendo così daranno una “spronata” al bambino o al ragazzo e lo motiveranno a fare di più, a migliorare, a capire le aree in cui è più fragile. In realtà spronare i bambini e …

Leggi TuttoRimproverare non corregge, lodare sì: lo dimostra una ricerca scientifica fatta a scuola

STORIA

Insegnamento della Storia, la materia a rischio estinzione: “Gli studenti sanno che senza passato non c’è futuro?”

insegnamento della storia ok

L’insegnamento della storia dovrebbe essere una delle materie più importanti a scuola. Conoscendo la storia, infatti, si conosce e si prende consapevolezza delle proprie origini, delle origini del mondo, delle origini del proprio paese e del proprio ambiente culturale, dei fatti che l’hanno reso quello che è attualmente. La storia non è soltanto fatti, date e descrizione sommaria di eventi ma è ciò che costituisce l’identità più profonda di ogni …

Leggi TuttoInsegnamento della Storia, la materia a rischio estinzione: “Gli studenti sanno che senza passato non c’è futuro?”

EDUCAZIONE

Una maestra rivela i 7 fattori inaspettati che determinano il successo scolastico di uno studente

successo scolastico

Un bambino o un ragazzo che intraprende un percorso scolastico va incontro a un delicato viaggio che influenzerà la sua vita e la vita delle persone intorno a lui. Le famiglie, infatti, condividono ansie, gioie, paure e successi del loro bambino e così anche gli insegnanti, che diventano una parte molto importante nel suo percorso di vita (e la cosa è reciproca!). Il successo in un cammino scolastico dipende da …

Leggi TuttoUna maestra rivela i 7 fattori inaspettati che determinano il successo scolastico di uno studente

EDUCAZIONE

Se impegnate bambini e studenti nelle faccende domestiche li farete diventare adulti autonomi e con forte autostima

faccende domestiche

Molti genitori, al giorno d’oggi, decidono di escludere i propri figli dalle faccende domestiche quotidiane, facendosi carico di tutto e sviluppando solo frustrazione. Ciò avviene per svariati motivi: • la vita frenetica quotidiana rende difficile trovare il tempo per spiegare ai bambini come svolgere alcuni compiti, come per esempio rifare i letti o caricare la lavastoviglie, e i genitori preferiscono fare tutto loro, così da “evadere” velocemente le incombenze della …

Leggi TuttoSe impegnate bambini e studenti nelle faccende domestiche li farete diventare adulti autonomi e con forte autostima

COMPITI

La storia di Pedro e Bernardo: un racconto sull’amicizia da leggere agli alunni che va al di là della paura dei pescecani

pedro e bernardo cover

Nel libro Vacanze tra le Nuvole di Eli La Spiga c’è una storia che parla di mare, pesci, paguri, acciughe e conchiglie, un ottimo contesto e ottimi personaggi da incontrare in un libro delle vacanze. Il racconto di Pedro e Bernardo è tratto dal libro Amici nel mare, di Guido Quarzo, adatto dai cinque anni in su. Oltre alla lettura del racconto, Vacanze tra le Nuvole propone una semplice attività …

Leggi TuttoLa storia di Pedro e Bernardo: un racconto sull’amicizia da leggere agli alunni che va al di là della paura dei pescecani

EDUCAZIONE

“Guarda lontano con Alma e Luna”, il libro sull’Agenda 2030 da usare in tutte le scuole

agenda 2030

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma di azione nato nel 2015 che ha lo scopo di migliorare la vita sul nostro pianeta, attraverso alcuni obiettivi da raggiungere nel giro di quindici anni. Il Gruppo Editoriale ELI vuole far conoscere ai ragazzi e alle ragazze l’Agenda 2030 e sensibilizzarli con il libro Guarda Lontano con Alma e Luna. Guarda lontano, le prime due parole del titolo, sono proprio …

Leggi Tutto“Guarda lontano con Alma e Luna”, il libro sull’Agenda 2030 da usare in tutte le scuole

COMPITI

Consegna non compresa o errore “intelligente”? L’esercizio di un’alunna divide gli insegnanti

Consegna non compresa esercizio ok

Qualche anno fa mi ritrovai a insegnare in una classe seconda. Durante una lezione di storia accadde una cosa che mi colpì profondamente. Gli obiettivi dell’insegnamento della storia durante le classi prima e seconda della scuola primaria sono principalmente apprendere che il tempo produce cambiamenti nelle persone, nelle cose e negli animali, comprendere che il tempo è anche ciclico, le settimane sono cicliche perché quando finiscono ricominciano e si ripetono, …

Leggi TuttoConsegna non compresa o errore “intelligente”? L’esercizio di un’alunna divide gli insegnanti

LATINO

Abolire il latino a scuola? Macché, insegnarlo di più e meglio

latino a scuola

Per alcuni è la materia più odiata o addirittura inutile, ma studiare latino resta fondamentale nelle classi scolastiche italiane. Andiamo a vedere in questo articolo perché pensiamo che lo studio del latino a scuola non debba essere cancellato dalle secondarie di secondo grado italiane. AIUTA A CAPIRE MEGLIO LA REALTÀ La lingua latina è alla base di una quantità innumerevole di aspetti nella nostra vita quotidiana. Studiare latino, per questo …

Leggi TuttoAbolire il latino a scuola? Macché, insegnarlo di più e meglio

Hai visto la novità?

X

estate al via 2024