Quantcast
La rivista per la scuola e per la didattica
valentina petri

Il dress code a scuola per Valentina Petri: “No a calzoncini e infradito, prima degli esami invito gli alunni a rivestirsi”

“Facciamo una preghiera, anche laica, per tutti quelli che mandano le figlie a scuola vestite come tr…”. Così scrisse un docente sui social, commentando il dress code delle proprie studentesse. L’infelice uscita fece seguito a quella di un’altra insegnante, che …

Leggi tuttoIl dress code a scuola per Valentina Petri: “No a calzoncini e infradito, prima degli esami invito gli alunni a rivestirsi”

Matematica basata sul gioco

Matematica basata sul gioco con attività laboratoriali: la chiave del successo di Io e Te

Il sistema scolastico finlandese basa le sue attività su una delle più naturali attitudini dei bambini, e ciò lo rende il paese numero uno in Europa per qualità scolastica. Scopriamo cos’è e con quali strumenti possiamo rendere la nostra didattica …

Leggi tuttoMatematica basata sul gioco con attività laboratoriali: la chiave del successo di Io e Te

scuola senza compiti

Scuola senza compiti. «Controproducenti perché generano odio per lo studio, un accanimento morboso degli insegnanti»

Lo scrittore e dirigente scolastico Maurizio Parodi sta cercando di combattere l’abitudine italiana di assegnare carichi elevati di compiti a casa, abitudine che gli insegnanti hanno già a partire dalla scuola primaria, persino in quelle a tempo pieno. Scopriamo le …

Leggi tuttoScuola senza compiti. «Controproducenti perché generano odio per lo studio, un accanimento morboso degli insegnanti»

grande libro di piccola pietra

Il Grande Libro di Piccola Pietra è la vera meraviglia per la scelta dei libri in prima

Scopriamo perché è vantaggioso usare un flip poster mentre si racconta una storia ai bambini, perché per essi siano molto importanti gli stimoli visivi e che strumento possiamo utilizzare per rendere più avvincente la didattica. #GRANDE LIBRO DI PICCOLA PIETRA …

Leggi tuttoIl Grande Libro di Piccola Pietra è la vera meraviglia per la scelta dei libri in prima

vittime delle mafie

21 marzo, giornata in memoria delle vittime delle mafie: parliamone a scuola con attività didattiche

Capaci, 23 maggio 1992. Alle 17.57 una carica esplosiva posizionata da alcuni attentatori mafiosi deflagra, provocando la morte del giudice Giovanni Falcone. Insieme a lui, altre quattro persone persero la vita. Spesso i loro nomi vengono dimenticati, così come quelli …

Leggi tutto21 marzo, giornata in memoria delle vittime delle mafie: parliamone a scuola con attività didattiche

Studenti si alzano in piedi

Studenti si alzano in piedi all’ingresso dell’insegnante, retaggio del passato o segno di educazione?

Dopo una breve esperienza alla scuola secondaria di primo e secondo grado, da ormai due anni sono un insegnante della scuola primaria. Qualche tempo fa mi è capitato, in un momento di difficoltà del nostro istituto comprensivo, di sostituire per …

Leggi tuttoStudenti si alzano in piedi all’ingresso dell’insegnante, retaggio del passato o segno di educazione?

letture in viaggio copertina

Letture in Viaggio, il sussidiario per “ritornare a viaggiare” attento a parità di genere, alfabetizzazione emotiva e mindfulness

Lettura e scrittura. Attraverso di esse passa gran parte del nostro modo di comunicare. Proprio per questo motivo il Gruppo Editoriale ELI ha deciso di proporre un corso specifico per il quarto e quinto anno di scuola primaria, “Letture in …

Leggi tuttoLetture in Viaggio, il sussidiario per “ritornare a viaggiare” attento a parità di genere, alfabetizzazione emotiva e mindfulness

📚 Hai visto la novità?

X