La rivista per la scuola e per la didattica

5 giochi didattici online per lo sviluppo delle competenze che i tuoi studenti adoreranno

giochi didattici online

Ci sono ore di lezione, in cui si approfondiscono le varie discipline, e ore di intervallo, in cui ci si riposa e si è più liberi. Quante volte, in passato, abbiamo sentito questa frase in ambito scolastico. In realtà, chi di noi abita il mondo della scuola sa bene che gioco e didattica spesso camminano fianco a fianco. # GIOCHI DIDATTICI ONLINE A FINE ARTICOLO La dinamica ludica ha una …

Leggi Tutto5 giochi didattici online per lo sviluppo delle competenze che i tuoi studenti adoreranno

Metodo di studio efficace e stimolante, un maestro racconta i sei segreti per un apprendimento perfetto

metodo di studio 2023

Metodo di studio. Quante volte ne abbiamo sentito parlare, sia da studenti che da insegnanti. Si è tentato di insegnarlo, di trasmetterlo, di educare a costruirne le basi, tuttavia una ricetta standardizzata per il successo pare non esistere proprio. Ci sono però delle linee guida, degli atteggiamento che possiamo provare a proporre – o a mettere in atto – per finalizzare lo studio indirizzandolo verso una maggiore efficienza. Un primo …

Leggi TuttoMetodo di studio efficace e stimolante, un maestro racconta i sei segreti per un apprendimento perfetto

Soft skills a scuola, approvata la legge per insegnare competenze non cognitive agli alunni

soft skills a scuola

Come ormai ben noto agli addetti ai lavori, poche settimane fa (11 gennaio 2022) la Camera dei Deputati ha approvato una legge sullo sviluppo delle competenze che non rientrano nelle abilità cognitive, le cosiddette soft skills a scuola. La legge, oltre a essere particolarmente interessante poiché nata da un’iniziativa diretta del Parlamento e non come applicazione di una direttiva governativa, rappresenta certamente un punto di partenza per una scuola innovativa, …

Leggi TuttoSoft skills a scuola, approvata la legge per insegnare competenze non cognitive agli alunni

Comprensione del testo già dalla classe prima, esempi pratici e strategie operative

comprensione del testo

Lavorare sulla comprensione con un approccio motivante e stimolante, promuovendo un atteggiamento attivo degli alunni, permette di effettuare un lavoro efficace e duraturo. La capacità di comprendere un testo è un’abilità molto complessa, perché richiede l’utilizzo di molte componenti. A scuola a volte si pensa che sia possibile lavorare sulla comprensione del testo solo in classe seconda, quando la maggior parte degli alunni ha stabilizzato la competenza di decodifica del …

Leggi TuttoComprensione del testo già dalla classe prima, esempi pratici e strategie operative

Spopola lo spagnolo, scompare il francese: perché sempre più scuole stanno abbandonando la lingua transalpina

francese

Il francese è parlato da circa 267 milioni di persone nel mondo, è la lingua della moda, della diplomazia, della cucina. Il francese è una lingua con moltissime irregolarità, non è interpretabile e, a dir la verità, non è semplicissima. Ma il suo studio è indubbiamente un vantaggio, per molti motivi. Tuttavia sembra che in Italia si stia “perdendo” l’abitudine di studiarlo a scuola. In passato veniva studiato addirittura come …

Leggi TuttoSpopola lo spagnolo, scompare il francese: perché sempre più scuole stanno abbandonando la lingua transalpina

Sbagliando in classe si inventa, quando i bambini per “errore” danno vita a parole nuove

parole nuove cover

Chi ha il privilegio di lavorare con i bambini della scuola primaria, da anni o da appena un giorno, si sarà sicuramente imbattuto in parole od espressioni nuove, coniate sul momento e spesso parecchio buffe. Sono termini che i bambini inventano più o meno inconsapevolmente e che, con la loro originalità, creano all’interno della classe veri e propri siparietti di comicità e spunti di divertite riflessioni. La proverbiale spontaneità e …

Leggi TuttoSbagliando in classe si inventa, quando i bambini per “errore” danno vita a parole nuove

Leggere storie e racconti è la strategia migliore per educare alle emozioni

leggere storie

Lo afferma lo psichiatra e sociologo Paolo Crepet parlando di educazione e formazione: “Il raccontare è una forma straordinariamente efficace di pedagogia emotiva, uno strumento per costruire e saldare un rapporto affettivo“. È innegabile, infatti, che in ogni dinamica pedagogica la relazione personale sia decisiva: al di fuori del contatto umano – inteso nel senso più vero e profondo del termine – non si dà alcun tipo di rapporto educativo. …

Leggi TuttoLeggere storie e racconti è la strategia migliore per educare alle emozioni

La migliore strategia per introdurre e suscitare nei bambini la curiosità di usare il dizionario

dizionario cover

Tra gli argomenti che si presentano in classe terza c’è solitamente il dizionario. Molti sono i bambini che non conoscono questo strumento, ma nel momento in cui viene loro presentato ne rimangono subito affascinati e si mostrano entusiasti di cimentarsi nella ricerca di nuovi significati. L’utilizzo del dizionario può risultare difficile per cui l’approccio deve avvenire attraverso un percorso graduale che porti i bambini a scoprire questo libro meraviglioso e …

Leggi TuttoLa migliore strategia per introdurre e suscitare nei bambini la curiosità di usare il dizionario

Quaderni operativi per la primaria? Una validissima scelta

quaderni operativi per la primaria

La didattica, a scuola, è composta da molte fasi e molte attività di tipo differente. La tendenza, negli ultimi anni, è cercare di strutturare, progettare e proporre una didattica di tipo laboratoriale, in cui molte attività sono concrete. La didattica si compone anche di momenti di conversazione, momenti interattivi in cui l’insegnante stimola e guida i bambini e i ragazzi verso l’espressione orale di idee, ipotesi, contenuti. Ma per consolidare …

Leggi TuttoQuaderni operativi per la primaria? Una validissima scelta

Si chiama Gioco del Dizionario ed è un’attività che si può fare in classe per ampliare il lessico degli alunni

Gioco del Dizionario

I bambini adorano i dizionari. Quando si acquistano, generalmente in terza, e si iniziano a utilizzare per ricercare le parole e per altre attività, i bambini si divertono e si sentono come i grandi, avendo a disposizione uno strumento tutto loro da imparare a usare con autonomia. Il dizionario dà ai bambini il potere di ricercare da soli il significato delle parole che non conoscono, invece di chiedere a un …

Leggi TuttoSi chiama Gioco del Dizionario ed è un’attività che si può fare in classe per ampliare il lessico degli alunni

Hai visto la novità?

X

estate al via 2024