Quantcast
La rivista per la scuola e per la didattica
kit per la valutazione FILASTROCCHE

Non esistono bambini difficili, il difficile è essere bambini in questo mondo di gente stanca, senza pazienza, impegnata e di fretta

banner guide

educability ads

Bambino difficile

Bimbo difficile, ma chi l’ha detto?

Ribelle e capace di ogni dispetto,

non sta mai fermo, a volte è aggressivo,

disordinato, inquieto, impulsivo.

Quel che è difficile è stare qui al mondo,

tra questa gente mai ferma un secondo,

sempre impegnata a fare altre cose

e non si cura di quelle preziose.

Quel che è difficile è esser bambino,

sentirsi sempre in un angolino

mentre quei grandi nervosi e impazienti,

ai suoi disagi stanno indifferenti.

Quel che è difficile non è certo il bambino,

ma è l’essere oggi indifeso e piccino

in questo mondo di gente stanca

che con un “difficile” vuol farla franca.

letture i viaggio filastrocche grammaticali

Filastrocche grammaticali nel sussidiario delle letture

Scopri il nuovo sussidiario “Letture in Viaggio” con le filastrocche di Germana Bruno

Pubblicità
Fine articolo

CONDIVIDI L'ARTICOLO

LEGGI ANCHE

Lascia un commento

great

Il Grande Evento della Scuola

X