La rivista per la scuola e per la didattica
EVENTI

La più lunga lista di film sul Natale, da guardare gratis a scuola o in famiglia

A Christmas Carol (Canto di Natale) – Clicca qui per vederlo

Il Canto di Natale è un grande classico di Dickens, ricco di spunti interessanti per riflettere e ragionare su noi stessi. Questa è una versione animata del 1997 che ci sentiamo di consigliare, in particolare, per la visione in classe.

Anno scolastico 2024/25

Adotti un nuovo sussidiario?

Con i nuovi corsi del primo e secondo ciclo per la scuola primaria del Gruppo Editoriale ELi hai un vero e proprio Kit docente in esclusiva per te

kit docente 2024

A Christmas Story (in inglese) – Clicca qui per vederlo

Un video breve sul Natale che approfondisce i temi della festività natalizia e il suo significato più profondo. Permette a bambini e ragazzi di entrare in contatto con nuovi vocaboli in lingua inglese, così da impararli in modo semplice e divertente.

Berry Bees – Natale 2.0 – Clicca qui per vederlo

Un film di animazione adatto per i più piccoli. Santa Claus è in pericolo e solo Bobby, Lola e Juliette possono salvarlo. Riusciranno a trovare il suo laboratorio segreto e a proteggere il Natale?

Canto di Natale (1982) – Clicca qui per vederlo

Si tratta di una versione di “A Christmas Carol” meno recente, ma non meno densa di significato e di fascino. Anche in questo caso, le vicende che coinvolgono il vecchio Scrooge seguono la narrazione in chiave animata.

I miei pasticci di Natale – Clicca qui per vederlo

Claire è perfetta in tutto ciò che fa: scrive libri di cucina, ha un gusto impeccabile in fatto di decorazioni e come personaggio televisivo è molto rinomata. Quando il momento di ritirarsi è alle porte, starà a sua figlia sua figlia Candance prendere il suo posto. Peccato che sia un disastro in tutto ciò che ha fatto di sua madre un idolo.

Il Canto di Natale in Musical – Clicca qui per vederlo

Se siete alla ricerca di una versione di “A Christmas Carol” diversa dal solito, questa rivisitazione in chiave musical della celebre opera di Dickens fa al caso vostro. Visione raccomandata anche per la qualità eccellente di audio e video.

Il Natale che ho dimenticato – Clicca qui per vederlo

Lucy è vittima di un incidente pochi giorni prima di Natale. Si ritrova con un abito da sposa ma non ricorda assolutamente nulla degli ultimi due anni della sua vita. Il suo fidanzato di allora è Zack; il suo amore sarà forte abbastanza da aiutarla?

Il miglior Natale della mia vita – Clicca qui per vederlo

Becca torna a Baynesville dopo aver vissuto per quattro anni a New York. Passerà le vacanze di Natale con nonna Jane, e incontrerà tutte quelle persone che ha portato sempre nel cuore. Ma non il suo ex fidanzato Max, che tenterà in ogni modo di evitare…

Il mio desiderio per Natale – Clicca qui per vederlo

Per sentire più vicini i suoi genitori, Jessica decide di passare la Vigilia di Natale nel paese di Glenbrooke. Lì incontrerà un affascinante pompiere, e la sua vita prenderà un altro corso…

Il mio principe di Natale – Clicca qui per vederlo

Re Charles di Baltania è rimasto vedovo a trentanovenne anni. In vista del prossimo ballo di Natale, si mette alla ricerca di Allison, la sua ex fidanzata dei tempi dell’università.

Il Natale che ho sempre desiderato – Clicca qui per vederlo

Lizzie è una sognatrice che ama il Natale. Ha subito un licenziamento e da poco il suo amore è finito. Ma tutto potrebbe cambiare quando la famiglia Marley le affida, in gestione, la tenuta Ashford di cui è proprietaria.

Il Natale della mamma imperfetta – Clicca qui per vederlo

Chiara è tutto fuorché una mamma perfetta. I preparativi, gli scontri con i genitori impeccabili, i regali che non si trovano e i preparativi per il Cenone renderanno il suo Natale memorabile.

La più bella favola di Natale – Clicca qui per vederlo

Un film di animazione dedicato ai più piccoli. Poco prima del giorno di Natale, una famiglia di topolini è costretta a lasciare la casa in cui viveva. Insieme devono affrontare il freddo e la neve, quando finalmente… Non resta che guardarlo per sapere come andrà a finire!

Lo strano Natale di Blanca Snow – Clicca qui per vederlo

Il compleanno di Blanca è vicino: la ragazza sta per compiere 25 anni, ma la sua matrigna Victoria, tenendola lontana dall’eredità di suo padre, le rende la vita difficile.

Mio fratello rincorre i dinosauri – Clicca qui per vederlo

Il film, tratto dal romanzo autobiografico di Giacomo Mazzariol, affronta il tema dell’inclusione e altri argomenti altamente educativi. Il fratello del protagonista si chiama Gio ed è affetto da sindrome di down. Dopo averlo creduto per anni un supererore, Jack inizia a vergognarsi di lui. Soprattutto quando, per la prima volta, si innamora…

Miracolo a Natale – Clicca qui per vederlo

Due ragazzi vivranno tantissime avventure tra renne, folletti, incredibili inseguimenti e falsi Santa Claus!

Natale a Palm Springs – Clicca qui per vederlo

Joe è innamorato di sua moglie Jessica, nonostante i due stiano per separarsi. Riuscirà a riconquistare sua moglie con la complicità dei figli Zoey e Dylan? Il piano è di passare il Natale tutti insieme, ma il capo di Jessica le propone un viaggio di affari a Palm Springs proprio in quei giorni…

Natale tra le stelle – Clicca qui per vederlo

Una storia che vede per protagonista Ellie, che ha un lavoro in città ma del quale non è contenta. Suo padre ha bisogno di lei per mandare avanti il vivaio di cui è proprietario, specializzato nella cura delle stelle di Natale. Le cose si mettono male, anche perché

Natale in casa Cupiello (film) – Clicca qui per vederlo

L’opera è tratta dalla commedia di Edoardo De Filippo ed è ambientata nella Napoli del 1950. Il protagonista è Luca Cupiello, ed è intento a organizzare i preparativi per il Natale, tra il disinteresse generale del resto della famiglia e del destino avverso, in procinto di tirargli un tiro mancino…

Pimpa – Storia di Natale – Clicca qui per vederlo

Film animato che ha per protagonista la simpatica cagnolina Pimpa e i suoi amici. Un film indicato per i bambini, nel quale Pimpa si prepara al giorno più bello dell’anno decorando l’albero, cucinando squisiti dolcetti e aspettando Babbo Natale vicino al camino.

Quel lungo viaggio di Natale – Clicca qui per vederlo ***

Tom lascia Los Angeles e parte per Washington D.C., in cerca di un’idea per un nuovo articolo e accontentare suo padre nel suo ultimo desiderio: trovare l’anima gemella.

Quel Natale che ci ha fatto incontrare – Clicca qui per vederlo

Il fidanzato di Sophie accetta un incarico di lavoro in Asia per le festività natalizie. Per non restare sola, la ragazza decide di lasciare la sua San Francisco e di far visita a sua nonna, così da pensare un po’ a sé stessa. Il destino ha però ben altro in serbo per lei, quando mette sulla sua strada David, lo zio di Troy a cui Sophie si ritrova a fare da bambinaia per qualche tempo.

Se scappo mi sposo a Natale – Clicca qui per vederlo

Alex e Kate si sono sposati da poco, ma lui ha un segreto da confessarle. La notizia la sconvolge al punto da costringere Kate a lasciarlo, e a trovare rifugio in montagna per riflettere. Qui incontrerà Jason, un famoso campione di sci.

Un bebè per Natale – Clicca qui per vederlo

Noemie si risveglia dal coma quando è quasi Natale. È stata incosciente per sei mesi e non ricorda assolutamente nulla dei giorni immediatamente precedenti l’incidente. Quando torna in sé scopre di essere incinta, ma chi sia il padre del bambino, resta un mistero.

Un gioioso Natale – Clicca qui per vederlo

Lauren e Coleen lavorano come organizzatrici di eventi e svolgono la loro professione con passione. In particolare, sono specializzate nelle decorazioni a tema natalizio. Sono al culmine dell’entusiasmo quando ottengono un ingaggio da parte di una famiglia altolocata, addirittura imparentata con i regnanti di Inghilterra. Tuttavia, nel lavoro che gli è stato commissionato devono confrontarsi con una governante molto intransigente e affrontare tutte le emozioni di un nuovo amore…

Un marito per Natale – Clicca qui per vederlo

A qualche settimana da Natale, Brooke Harris riceve la notizia di una promozione imminente. C’è solo una condizione da soddisfare: che lei sposi Roger, un collega dislocato nella sede inglese, così che l’uomo possa ottenere il visto lavorativo. Entrambi accettano, ma la diffidenza e i sospetti di chi li circonda non renderanno le loro vite facili.

Un Natale molto bizzarro – Clicca qui per vederlo

Per Kate, il periodo natalizio è sempre frenetico. Fa la pasticcera, e durante le festività è sempre molto indaffarata. Un giorno, però, Randolf Drosselmeyer le regala uno schiaccianoci incantato… e da quel momento per lei il Natale non sarà più lo stesso!

IMMAGINE DI COPERTINA: “Il Natale di Mirtillo” delle collana Lilliput (La Spiga – Gallucci)

CONDIVIDI L'ARTICOLO

ARGOMENTO

SI È PARLATO DI


Giorgio Parisi agli insegnanti sull’intelligenza artificiale: “È fondamentale far capire agli alunni che l’AI va governata e non temuta”

giorgio parisi agli insegnanti

Fra gli strumenti che promettono di rivoluzionare il quotidiano, l’intelligenza artificiale è senza dubbio quello che fa discutere di più. Le potenziali ricadute delle IA sono infatti enormi in tutti gli ambiti della società, da quello lavorativo a quello culturale, fino a quello scolastico. Tenta un approccio diverso il Premio Nobel per la Fisica Giorgio Parisi che, intervenuto alla Repubblica delle Idee, ha rimarcato il ruolo della scuola nell’uso delle…

Semplificare il mondo dei bambini è la chiave per la loro serenità

Semplificare il mondo dei bambini

Spesso si parla di come oggi i bambini siano sempre più maleducati e irrispettosi, soprattutto verso i genitori e gli insegnanti. Individuare le cause non è semplice, ma comportamenti del genere non costituiscono l’espressione del loro carattere quanto la risposta a una società sempre più restrittiva. Come spesso accade, per comprendere questa situazione è necessario partire dalla famiglia, in cui spesso si condensano le ragioni per cui educare i bambini…

Il metodo Montessori sarà esteso anche alle scuole secondarie di primo grado: già dal prossimo anno le prime richieste, ma con alcuni limiti

metodo montessori alla secondaria di primo grado

Sviluppato all’inizio del Novecento, il metodo Montessori prevede l’educazione dei bambini nel rispetto dei loro ritmi di apprendimento e della loro autonomia. Se finora questo metodo è stato applicato nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria, la situazione è destinata a cambiare. Il disegno di legge riguardante la “Revisione della disciplina in materia di valutazione del comportamento delle studentesse e degli studenti”, infatti, prevede l’estensione del metodo Montessori a tutto…

“Se non avete capito, chiedetemi di rispiegare anche mille volte”: quando l’educazione passa dalle parole dell’insegnante

rispiegare

Molto spesso guardiamo agli insegnanti come a delle figure il cui compito è soltanto quello di trasmettere delle nozioni, ma in realtà il loro ruolo è molto più importante. Spesso basta cambiare il proprio approccio nei confronti degli alunni, o anche partire dalle parole giuste. Lungi dall’essere soltanto sequenze di suoni e lettere, le parole giuste possono fare la differenza nel percorso e nella crescita degli studenti, ma anche mostrare…

Gratteri: “Gli alunni imparino a rispettare gli insegnanti, fare i compiti, studiare ed essere ordinati. Io lo facevo grazie ai miei genitori”

rispettare gli insegnanti

Fra i valori fondamentali che un bambino deve apprendere ci sono il rispetto per le regole, il rispetto per gli insegnanti e il rispetto per i loro voti. È questa la posizione espressa da Nicola Gratteri, procuratore della Repubblica, durante l’evento dei giovani del Movimento Giovanile Salesiano del Sud Italia. Tenutasi di recente a Napoli, la festa ha rappresentato l’occasione per riflettere sull’importanza delle regole e sul ruolo che le…

Studenti e docenti di un alberghiero pugliese aprono un ristorante “didattico” davanti alla scuola

ristorante didattico

L’Istituto di Istruzione Superiore Mauro Perrone di Castellaneta, in provincia di Taranto, ha di recente inaugurato il suo ristorante didattico. La nuova attività costituisce un traguardo per la comunità e un’opportunità per la crescita professionale degli studenti. Come riportato dalla Gazzetta del Mezzogiorno , saranno loro infatti a gestire il ristorante didattico, con la supervisione dei docenti. Cos’è un ristorante didattico? Come dice l’espressione stessa, un ristorante didattico è un’iniziativa…

Da insegnante dico che gli alunni sono pronti per ridurre l’uso del cellulare mentre i genitori sono tecno-dipendenti e non riescono ad ammetterlo

ridurre l'uso del cellulare

La questione della dipendenza dei giovani dallo smartphone è una delle più dibattute degli ultimi anni. Se per alcuni i giovani utilizzano troppo il cellulare, per altri usare lo smartphone a scuola vuol dire avvalersi di un utile strumento di apprendimento. Nel dibattito si inserisce anche il punto di vista della docente e scrittrice Valentina Petri. Durante alcune conversazioni con i suoi studenti, ha notato come i giovani capiscano bene…

Consegna delle pagelle. «Evitare il terzo grado, non approcciarsi ai figli con un atteggiamento indagatore, inquisitorio o punitivo»

Consegna delle pagelle

La consegna delle pagelle è sempre un momento delicato per studenti e genitori, che sia a metà anno scolastico oppure poco prima dell’estate. Voti bassi, insufficienze e giudizi negativi possono spaventare e preoccupare, ma rappresentano al tempo stesso un’occasione per instaurare un dialogo costruttivo fra genitori e figli. Ne parla la pedagogista e formatrice Giovanna Giacomini su Vanity Fair , dove offre anche qualche consiglio su come leggere la pagella…

È in pensione dal 2015 ma continua ad insegnare a 73 anni, la storia del prof Sartori: “Con gli alunni vedo la realtà con occhi diversi”

insegnare a 73 anni

Ha quasi 73 anni ed è in pensione ormai dal 2015, eppure Michele Sartori continua ad insegnare lingua e letteratura italiana agli studenti di una scuola secondaria di secondo grado. Per la precisione siamo nel liceo San Benedetto di Piacenza, e la storia di Sartori dimostra dove sia possibile arrivare quando si è mossi da una passione che non finisce mai. Ma non solo. La storia di Michele Sartori La…

Festa a Sorpresa, che trionfo: il compleanno di Tartaruga Tea è stato festeggiato in tutta Italia

compleanno di Tartaruga Tea

Festa a Sorpresa è il sussidiario per le classi prima, seconda e terza della scuola primaria che ha unito insegnanti e bambini di tutta Italia. Ma perché questo sussidiario ha avuto questo grande successo? Perché molti insegnanti hanno deciso di adottarlo per il prossimo anno scolastico? Ecco spiegato il motivo: per la prima volta è nata una community di insegnanti che hanno condiviso le foto e le esperienze delle feste…

great

Hai visto la novità?

X

estate al via 2024