Quantcast
La rivista per la scuola e per la didattica
kit per la valutazione NOTIZIE

Addio alla Regina Elisabetta: parliamo di lei con gli alunni al rientro a scuola

Il mondo, in questi giorni, piange la scomparsa di una figura importantissima e, nonostante le contraddizioni e gli scandali, indimenticabile per tutti. I bambini, che indubbiamente avranno appreso la notizia della scomparsa della Regina Elisabetta, saranno sicuramente interessati a parlarne: ma come fare con i più piccoli?

Elisabetta e il suo ricordo indimenticabile

L’impatto culturale che ha avuto Elisabetta II, il cui regno è stato il più longevo della storia inglese, è innegabile. Che la monarchia britannica appassioni o no, ciò che è certo è l’enorme vuoto che la Regina lascia dietro di sé, dopo la sua scomparsa l’8 settembre 2022, all’età di 96 anni e dopo 70 di sovranità. Siamo abituati a essere con lei negli innumerevoli momenti storici che hanno segnato il secolo precedente e il “neonato” millennio: guerre, crisi economiche e sociali, pandemie… i suoi discorsi e i suoi comunicati per ogni occasione, fermi, sobri e composti, hanno confortato il popolo inglese e, in qualche modo, anche il resto del mondo. I bambini, esposti a queste notizie proprio i giorni prima dell’inizio della scuola, avranno molte curiosità e domande. È giusto che i bambini siano informati circa gli avvenimenti attuali, ma è nostro compito veicolare le informazioni in modo corretto e adatto a loro.

La Regina Elisabetta II a scuola

Non si può, quindi, non dedicare un piccolo spazio alla Regina Elisabetta II, in questi giorni di scuola in cui la notizia della sua perdita è recentissima e sicuramente è stata appresa anche dai nostri alunni. I bambini, inoltre, affrontando lo studio dell’inglese a scuola, incontrano spesso riferimenti culturali riguardanti questo popolo: anche i libri di inglese, infatti, specie quelli dedicati alle classi più avanzate, presentano spazi dedicati a usanze, tradizioni e costumi.

Continua a leggere dopo la pubblicità

Una dimostrazione emblematica di quanto appena detto la ritroviamo nei capitoli del corso di inglese per la scuola primaria Great link esterno, edito da ELI, nel quale una Elisabetta II bambina insegna i nomi degli animali e propone giochi e attività didattiche molto divertenti. Great fa conoscere ai bambini anche altri illustri storici personaggi, immancabili nel loro bagaglio culturale in costruzione, ai quali è associato un tema: Einstein fa imparare i numeri, Picasso i colori, Madre Teresa di Calcutta il cibo, Maria Montessori gli oggetti scolastici, e molto altro.

LEGGI ANCHE: Il nuovo libro di inglese delle elementari con i personaggi famosi dove la Regina Elisabetta ti spiega gli animali

Le curiosità che appassioneranno i bambini

La Regina è un personaggio storico e, come altri personaggi, merita di occupare un posto nel forziere delle preziose conoscenze in divenire posseduto dai nostri bambini. Per raccontarla in modo appassionante e far nascere domande e curiosità possiamo fornire loro alcuni dettagli salienti della sua vita. I bambini saranno indubbiamente colpiti dal suo amore per i cani, dal variopinto caleidoscopio dei suoi vestiti e cappelli, dal fatto che anche ultranovantenne la Regina guidasse la sua auto e della sua istruzione casalinga: la Regina, infatti, studiò a casa insieme alla sorella Margaret, di quattro anni più giovane.

I bambini adoreranno, inoltre, il video in cui la Regina prende un tè con l’amatissimo orso Paddington: può essere anche un’occasione per mostrare ai bambini un video in cui si conversa in inglese, provare a capire con loro il significato e ascoltare la magnifica pronuncia e conoscere Paddington, un altro personaggio della cultura britannica.

Pubblicità

CONDIVIDI L'ARTICOLO

LEGGI ANCHE

Lascia un commento

great

Risorse Back to School

X