Quantcast
La rivista per la scuola e per la didattica
kit per la valutazione LETTURE

Libri da leggere in estate classe seconda, i migliori consigli di lettura

banner guide

La classe seconda è dedicata al consolidamento degli abbinamenti tra simboli e suoni e al raggiungimento dello step successivo: comprendere ciò che si legge. La classe prima serve, infatti, a conoscere gli abbinamenti tra fonemi e grafemi, la classe seconda a consolidare questa conoscenza e trasformarla in competenza. L’obiettivo è passare, quindi, dalla semplice decodificazione alla comprensione di ciò che si legge.

La classe seconda è questo: consolidamento e approfondimento

I testi da proporre a un bambino che ha terminato la seconda sono, quindi, un po’ più complessi ma sempre semplici e non troppo lunghi. Si possono iniziare a introdurre temi legati alle life skills e dedicati alla sensibilizzazione su alcuni argomenti, trattandoli sempre in modo a misura di bambino. In questa fase ci può essere anche ancora qualche bambino che mostra qualche difficoltà e necessita di un carattere ad alta leggibilità o un audiolibro: è importante che ogni bambino possieda e venga dotato degli strumenti adatti al suo stile di apprendimento.

Le letture migliori per i mesi estivi

La casa editrice La Spiga del Gruppo Editoriale ELI ha selezionato alcuni testi della collana L’Albero dei Libri adatti proprio ai bambini che hanno terminato la classe seconda e si apprestano a frequentare la terza. Letture dedicate al rafforzamento delle competenze acquisite che preparano alla classe terza, durante la quale lo studio, nuovo protagonista del viaggio scolastico, richiederà ancora più capacità di comprensione dei testi.

STORIE CLASSICHE (M. Bertarini – V. Falanga)

storie classiche

La seconda è un ottimo momento per fare leggere ai bambini in autonomia le storie classiche, quelle che solitamente prima abbiamo letto noi a loro. Questa raccolta contiene alcune tra le storie classiche più amate come Il mago di Oz, Aladino, Alice nel paese delle meraviglie, Il brutto anatroccolo e Jack e i fagioli magici. Questi classici, riadattati, terranno compagnia ai bambini durante l’estate e regaleranno loro tra le conoscenze più preziose che si possano avere: i tesori della letteratura classica.

UN REGALO DAL BOSCO (M. Saletta)

Continua a leggere dopo la pubblicità
Metà articolo (libri vacanze)
un regalo dal bosco

Al termine della seconda e nell’avviamento alla classe terza si possono proporre ai bambini testi utili per imparare a capire con il cuore e sviluppare le life skills. Questa storia narra di un bambino abbandonato in un bosco e viene cresciuto da un gruppo di animali. I delicati e discreti richiami all’affido familiare, presenti in questa narrazione, fanno in modo che questo argomento possa essere affrontato con i bambini in modo delicato, coinvolgente ed emozionante.

I PIRATI DI MARECUPO (M. Ventura)

pirati di marecupo

Questa meravigliosa storia narra dell’amicizia tra un bambino e il suo cane. Il tema degli animali domestici può essere un ottimo veicolo per sviluppare con i bambini alcune life skills come l’empatia e il rispetto per tutti gli esseri viventi, tra cui i nostri amici animali.

PIZZA, PIDOCCHI E UN GENIO NELL’ASTUCCIO (M. Vago)

pizza pidocchi e un genio nell'astuccio

Una lettura estiva leggera, divertente, in cui i bambini possono rispecchiarsi: tante storie legate al mondo della scuola, dei bambini, dei maestri, dei compiti… l’avventura di crescere e le sue peripezie.

GULLIVER A LILLIPUT (G. Agnello)

gulliver a lilliput

Scritto con uno speciale font ad alta leggibilità e corredato da un file audio, adatto a chi necessita di qualche piccolo aiuto nella lettura, questo classico di Jonathan Swift rivisitato per i bambini fa riflettere sulla forza, che non sta nella propria dimensione fisica, e sulla futilità di certe prese di posizione. Un altro tesoro della letteratura classica immancabile.

Pubblicità
Fine articolo

CONDIVIDI L'ARTICOLO

LEGGI ANCHE

Lascia un commento

great

Il Grande Evento della Scuola

X